AMBULATORIO CESSAZIONE FUMO

Hai mai pensato di smettere di fumare?

Magari si , ma “fumo da troppo tempo”, “poi magari ingrasso”, “tanto le malattie vengono anche a chi non fuma”, “ci ho provato e sono stato malissimo!”, “ho smesso e poi ricominciato, non ce la farò mai”…

Infatti, non è facile smettere di fumare e a volte la paura di non farcela o dei disturbi che possono verificarsi in seguito alla cessazione del fumo ostacolano anche il tentativo di smettere.

Oggi però esistono strumenti che possono aiutare il fumatore.
L’ambulatorio per la cessazione del fumo si basa sul colloquio con un medico pneumologo con competenza specifica nel tabagismo, finalizzato a rinforzare la motivazione e ad affrontare insieme le difficoltà relative alla scelta di smettere di fumare e l’eventuale somministrazione di terapie farmacologiche che aiutano a combattere i sintomi di astinenza.

Percorso di valutazione iniziale

  • Anamnesi (storia clinica)
  • Misura della pressione arteriosa
  • Misura della frequenza cardiaca
  • Saturazione con pulsossimetro (saturimetro)
  • Esame obiettivo del torace
  • Anamnesi tabaccologica (storia del comportamento riguardo al fumo)
  • Test di Fagerstrom (misura della dipendenza da nicotina)
  • Misura del monossido di carbonio (CO) nell’aria espirata (tramite un soffio nel misuratore si rivela il livello di “intossicazione” dal fumo)
  • Colloquio motivazionale (colloquio volto a indagare la posizione della persona rispetto al fumo e a rinforzare la motivazione a smettere ed affrontare le difficoltà
  • Supporto da parte di uno psicologo specializzato in cessazione del fumo da integrare al percorso, se richiesto dal paziente

Prima visita

  • 5 visite con misura del monossido di carbonio, dopo 7, 15, 30, 60, 90 giorni dalla prima visita, da tenersi nell’arco temporale di 3 mesi.
  • 1 visita di follow-up a 6 mesi dal “Quit Day” (il primo giorno in cu iil fumatore proverà a non fumare)
  • 1 visita di follow-up ad 1 anno dal “Quit Day”

Visite successive alla prima

  • Prescrizione della terapia farmacologica (esistono diversi farmaci per la cura del fumo, insieme si sceglie il trattamento più adatto)
  • Pianificazione del “Quit Day” (QD)
  • Programmazione di una spirometria, dove indicata.

Scopri l’Ambulatorio Cessazione Fumo presso l’Istituto Prosperius